giovedì 14 maggio 2015

INCONTRI TERAPEUTICI A DISTANZA...GRAZIE SKYPE'!

E' affascinante per me sperimentare con sempre maggior frequenza che grazie ad Internet posso raggiungere persone che altrimenti non potrei aiutare come teraputa!

Fino a qualche tempo fa il contatto diretto è stato l'unico modo per poter intervenire nella relazione d'aiuto.
Contatto visivo, osservazione del respiro, delle posture, mimica facciale sono alcuni degli elementi fondamentali di ogni tipo di comunicazione, a maggior ragione in ambito teraputico.
L'uso di Skype, insieme ad una piccola telecamera, però, sta proponendo un'altra prospettiva molto interessante e che in posti come gli Stati Uniti viene usata già da molto tempo.

Negli ultimi tempi, ho sperimentato interazioni terapeutiche molto positive con persone impossibilitate a raggiungermi fisicamente, sia per la distanza  che per motivi di salute..

Questo mi riconferma che l'intento è l'unica componente che modifica quantisticamente la realtà di ognuno di noi, smuove le montagne e supera i limiti spazio-temporali che sono usati solo dal corpo e dalla mente, non certo dalla parte più profonda di noi, la nostra energia, la nostra coscienza!

Nessun commento:

Posta un commento