venerdì 16 novembre 2018

La Donna Orgasmica: come guarire e usare pienamente l'energia sessuale femminile...


A Torino per la prima volta terrò il seminario
La Donna Orgasmica: come guarire e usare pienamente l'energia sessuale femminile
Sabato 1 dicembre dalle 14:30 alle 20:00

E' un intensivo esperienziale dedicato alle donne che:
·        vogliono conoscere e approfondire le potenzialità della loro energia sessuale e orgasmica
·        vogliono trasformare problemi e condizionamenti sulla sesso in opportunità per vivere il piacere della femminilità
·        vogliono guidare la propria vita sessuale in modo consapevole

Questa esperienza sull’orgasmo femminile è la più recente tra i seminari che tengo. 
Dopo anni di condivisioni, terapie e seminari sulla sessualità, come SessualMente 2.0 e Touch of Passion, sono ancora troppe le donne che vivono in modo condizionato il piacere sessuale e l’orgasmo. Troppe le donne che si accontentano, che fingono il piacere, che nascondono la loro bellezza di dee dietro le paure.
Il piacere sessuale può essere usato come medicina per guarire traumi e risvegliare il tuo potenziale orgasmico e diventare una via per la trascendenza.
Il piacere e la connessione profonda con la capacità di eccitazione è la meta che porta a risvegliare la tua energia orgasmica in modo naturale.

La donna ha un intero ventaglio di modalità di orgasmo, oltre all'orgasmo clitorideo. Esistono, infatti quattro forme di piacere: fisico/sensuale, sessuale, emozionale, spirituale.
L’Orgasmo è una capacità da apprendere, collegata anche a sapere distinguere il piacere dalla gratificazione e a saper andare oltre le credenze e paure inconsce sulla sessualità.
Ecco perché propongo la guarigione orgasmica insieme all’espansione consapevole del piacere sessuale.
Questo intensivo è il primo di un percorso in due tappe di consapevolezza per apprendere come:

  • Creare lo spazio sacro con i 5 elementi (Fuoco, Terra, Spazio, Aria, Acqua) e i 5 sensi
  • Rilassarsi nel piacere, cioè espandere sensazione e capacità orgasmica
  • Usare la respirazione orgasmica
  • Imparare come massaggiare vulva, clitoride e pavimento pelvico e scoprire la propria personale “zona di piacere”.
 Aspetto tutte le donne in questa nuova ed eccitante avventura!

domenica 4 novembre 2018

The Art Hive, il progetto Canadese per la cura di corpo e mente attraverso la visita ai musei...

Condivido una buona notizia da prendere come esempio ed imitare... Nel Canada francese, è nato un progetto pilota di arterapia The Art Hive”. 
E' stato creato grazie alla collaborazione tra l'Associazione dei medici francofoni e il Museo delle Belle Arti. I medici potranno prescrivere visite ai musei, tra le forme di terapie per problemi del corpo e della mente dei loro assistiti. E tali visite ai musei saranno totalmente gratuite.
 
Il piacere di ammirare la bellezza in tutte le sue forme viene riconosciuto ufficialmente non solo come stimolo a mantenersi in salute, ma anche come supporto alla cura di malattie fisiche e psicologiche. 
Che l'arteterapia funzioni in molte forme di cura è conoscenza antica ed è provato in molti campi.
Questo segnale forte da parte dell'associazione medica canadese, comunque, rappresenta una svolta importante nel dare risalto al piacere, alla bellezza e al rovescio della medaglia rispetto alla sofferenza. Nella sofferenza spesso la persona si impantana con paura. Nella paura perde lucidità e non vede più vie di uscita positive e di potenziale guarigione per se stessa. Una via d'uscita è invece proprio il piacere!
Trovo questo evento una svolta molto significativa.
Un progetto auspicabilmente da imitare da altri paesi.
Uno dei punti del seminario SessualMente 2.0 è proprio quello di ri-conoscere la bellezza del proprio corpo e di quello altrui, quella bellezza che attinge all'energia del piacere e contemporaneamente a quella del cuore e che porta più facilmente a provare rispetto a partire dal proprio "tempio" fisico, risvegliando anche il desiderio di scambiare con l'esterno senza giudizio. Tutto questo stimola senza dubbio potenziali forme di autoguarigione che spesso la mente nega perchè tendenzialmente più propensa a rimanere fissata su sofferenza e paura.

lunedì 29 ottobre 2018

Il corpo umano: un'enciclopedia del vivere...

Il corpo umano è una sorgente continua e molto vasta di sensazioni e percezioni che spesso non si ascoltano neanche. Quando la mente si perde nei pensieri, nel programmare come vivere, il corpo viene dimenticato, a meno che non sorga un fastidio, un dolore o un bisogno primario (mangiare, fare pipì, ecc.).
Eppure il corpo è un'enciclopedia del vivere, è un mappa minuziosa dell'esperienza del piacere, in tutte le sue forme
Sarà perchè si è persa l'abitudine ad aprirsi al piacere che il corpo non viene ascoltato abbastanza? 
Beh ogni momento è un buon momento per iniziare a rivolgere attenzione, curiosità e amore su di te, a partire dal tuo "veicolo fisico".
Il tocco, il contatto di pelle su pelle, ad esempio, induce il rilascio dell’ossitocina, il cosiddetto ”ormone delle coccole” e dell'energia del cuore, che riduce l’ansia e lo stress favorendo anche  sensazioni di vicinanza e calore, non necessariamente finalizzati a un'interazione sessuale.

Attraverso esperienze come il Touch of Passion, sperimento costantemente quanto potente può essere il tocco su un corpo umano che in genere, nella vita quotidiana, è più propenso a lanciare messaggi di difesa e chiusura (es. con contratture varie) piuttosto che di apertura.  
Chi ha sperimentato questo rituale sa di cosa parlo. Chi non lo ha vissuto, comunque può iniziare ad usare l'esperienza del tocco sul proprio corpo e sul corpo di un altro essere in modo nuovo, con la consapevolezza di sciogliere barriere e risvegliare sensualità e piacere di scambiare col mondo. E di per se questi sono modi molto diretti per innescare processi di autoguarigione.

Chi vuole vivere il Touch of Passion può contattarmi per saperne di più!

sabato 27 ottobre 2018

Touch of Passion per sciogliere blocchi di energia attraverso il piacere...

L'essere umano è un produttore e accumulatore di energia. Essere consapevole di questo stato senz'altro permette di attingere a potenzialità e risorse di energie vitali inespresse.


Come è vero questo, è reale anche il contrario, ossia il flusso della tua energia può essere intralciato e bloccarsi in modo pesante, a seguito ad esempio di emozioni spiacevoli prodotte dalla mente.

La paura è una di queste emozioni che, oltre a creare una condizione spiacevole percepita sia nel corpo che nella mente (con pensieri paurosi e di preoccupazione, etc.), crea uno stato di bisogno. 
Dal punto di vista della tua potenziale evoluzione, sii consapevole che il bisogno crea dipendenza, e la dipendenza è la condizione opposta alla libertà personale.
La paura, a livello energetico produce un blocco energetico attorno all'ombelico, a livello del 2^ chakra. E il corpo fisico a lungo andare può manifestare diversi disturbi.

Vuoi sapere un modo diretto per sciogliere intoppi energetici in quella parte del tuo corpo? prendendo in mano la tua energia sessuale, guidandola verso la parte alta del tuo tronco.

E' quello che accade ad esempio quando trasmetto l'esperienza rituale del Touch of Psssion. La grande potenzialità di energia sessuale che accogli nella base del tronco, tra genitali e ano, può essere risvegliata e guidata verso il centro del petto e ancora più su, fino alla testa.
E la vibrazione dell'energia sessuale e orgasmica, oltre a risvegliare la condizione di piacere puro, senza nessun tipo di finalità e proiezione mentale, scioglie il fluire dell'energia, come un fiume in piena, portando con se anche guarigioni emozionali e corporee.  

martedì 16 ottobre 2018

Touch of Passion: il rito di passaggio alla sessualità connessa con l'energia del cuore

Il Touch of Passion è un rituale molto antico, di origini matriarcali che ha la durata di due ore e mezza. E' il rito di passaggio alla sessualità. Si riceve a corpo nudo, a parte una benda negli occhi. Chi lo trasmette, in questo caso io, uso tutto il corpo nudo e attraverso una serie di movimenti ritmici guidati da una musica di tamburi e le mani che guidano l'energia verso il cuore, accompagno il risveglio dell'energia sessuale, innescando un'esperienza orgasmica totale, prolungata, con tutto il corpo, che, nella fase finale, può portare ad un'espansione della consapevolezza e ad una condizione estatica... soprattutto se il corpo rimane aperto e disponibile a ricevere e far salire l'energia fino alla sommità della testa. 
Chi riceve non ha parte attiva nell'esperienza, ma recettiva. Non ha nulla a che vedere con un "rapporto sessuale". Tutt'oggi, viene trasmesso segretamente in culture tradizionali, dall'adolescenza in poi, come rito di passaggio alla sessualità per collegare l'energia sessuale dalla prima porta genitale al cuore e alla sommità del capo, evitando che la sessualità venga gestita dalla mente...come accade in occidente. 

Il risveglio orgasmico fluisce verso l'alto come una colonna di energia e si manifesta spesso attraverso la vibrazione di tutto il corpo. Pertanto se ci sono blocchi energetici nel passaggio, vengono sciolti naturalmente. 
Nella fase finale del rituale, la mente non ha più controllo, e chi lo sta ricevendo vive quella condizione di beatitudine e di silenzio interiore, meditativa, in cui si può manifestare la parte più profonda e reale, in base a ciò che si è disposti a lasciar affiorare... 
Oltre alle sessioni individuali, io e Giancarlo Tarozzi trasmettiamo questo strumento attraverso un seminario dedicato a coloro che vogliono apprendere attivamente come guidare la propria e altrui energia sessuale.
L'energia sessuale spesso si manifesta al minimo nelle persone perchè i tabù sulla sessualità, i sensi di colpa e la vergogna relativi al piacere sessuale bloccano la sua espansione.
Nel mio libro Risveglia il Piacere potete trovare molti spunti e suggerimenti su come ri-conoscere questa potente energia. 
Il Touch of Passion è il complemento esperienziale della comprensione e conoscenza teorica di questa energia vitale. 

venerdì 5 ottobre 2018

Come il linguaggio subliminale può cambiare il tuo mondo consapevole


Quando ti svegli la mattina e accendi la radio o la tv, oltre a quello che scegli di ascoltare, la parte inconsapevole della tua mente riceve una miriade di altri messaggi che non scegli, ma che comunque registri automaticamente. Un esempio è rappresentato dai messaggi che passano attraverso gli slogan pubblicitari e che condizionano ed orientano la tua attenzione in contesti specifici, collegati alla vendita di prodotti o a giudizi o credenze sociali, politiche o religiose da indurre.


Fin qui non scrivo niente di nuovo, tutti sappiamo di essere immersi in una pioggia costante di informazioni subliminali. Voglio accompagnare però la tua attenzione verso un ambito meno conosciuto dei messaggi subliminali, ossia la possibilità di scegliere consapevolmente di usarli per obiettivi che possono riguardare ad esempio la tua guarigione e crescita, diventando così un valido e potente supporto per il tuo cambiamento, in direzione del ben-essere personale.


Voglio portare l'attenzione qui sulla Legge dell’Attrazione e sul fatto che in genere tu attrai ciò che vuole il tuo inconscio, non ciò che pensi consapevolmente di desiderare. Quasi sempre, infatti, le due parti della mente, consapevole ed inconscia, non comunicano tra di loro e ognuno vive una propria dimensione della realtà in contraddizione con l’altra parte. E la parte inconscia ha forza ed energia maggiore, tutta protesa a mantenere lo “status quo”, ossia una condizione di non-cambiamento, di staticità. Ecco perché a volte sembra non funzionare l’intenzione di voler raggiungere una meta, un obiettivo anche se lo desideri fortemente. A livello inconscio probabilmente ciò che vuoi è l’opposto di ciò che affermi di desiderare.

La Legge dell’Attrazione è una delle manifestazioni del campo quantico che si crea attorno ad un osservatore che crea la sua realtà, proprio grazie al fatto che orienta e focalizza fortemente la sua attenzione ed energia in una determinata direzione. Rimando l’approfondimento su questo tema ad un prossimo articolo perché l’argomento è molto vasto.

La tua parte inconscia non conosce la differenza tra illusione e realtà, pertanto tende a considerare reali credenze, paure, schemi mentali e condizionamenti sociali che magari in passato hanno fatto parte del tuo modo di interagire con la vita. Se per esempio io voglio superare un problema e sogno che superando quel problema mi imbatto in un altro problema ancora più grande, la parte inconscia che si esprime attraverso i sogni, direzionerà le mie scelte e azioni nella vita quotidiana. 

Questo è uno dei motivi per cui è fondamentale pulire quanto più possibile la parte inconscia, se davvero vuoi muoverti nella direzione del tuo reale benessere e della tua guarigione e crescita. Ci sono molteplici modi per puntare a questo obiettivo, più o meno profondi, più o meno lunghi e che possono coinvolgere molti approcci terapeutici.

Un modo per farlo è usare la stessa lingua dell’inconscio e comunicarci attraverso suoni e immagini subliminali (es. simbolismi, immagini, affermazioni semplici e dirette). Oltrepassare la parte cosciente attraverso l’uso di subliminali che non vengono filtrati dalla mente consapevole che spesso si pone come antagonista, e viceversa.

Mi riferisco ai subliminali conosciuti anche “Terapia sussurrata”. Efficace per rilasciare stress, insonnia, lavorare sull’autostima, sul sintonizzarsi con le potenzialità personali capaci di raggiungere obiettivi nella vita quotidiana, ecc…

I messaggi subliminali consistono in affermazioni positive che non sono udibili dalla mente cosciente, ma vengono colti dalla parte più profonda. Si possono usare audio o video affermazioni o entrambi. Le audio affermazioni in un programma subliminale si possono usare con qualsiasi dispositivo che riproduce suoni. Ciò che è udibile dall’orecchio è semplicemente la musica rilassante.

Le affermazioni positive ovviamente cambiano in base a quale comportamento o abitudine interessa cambiare rispetto al miglioramento di sé e allo sviluppo di capacità personali che magari esistono solo in potenza e non si sono mai manifestate, anche se le desideri.

Ecco nello specifico alcuni esempi di obiettivi:

  • trasformare abitudini di comportamento e pensieri che non ti piacciono più 
  • supportare la focalizzazione sui tuoi obiettivi e successi da raggiungere
  • risvegliare l'attrazione verso la vita
  • superare paure specifiche
  • risvegliare il desiderio sessuale con cui poi il corpo potrà sintonizzarsi
  • velocizzare l’apprendimento di nuove conoscenze
  • incrementare le capacità comunicative
  • avere più chiarezza circa ciò che si sente realmente dentro di sé, al di là di ciò che la mente razionale pensa
  • inddurre stati di rilassamento profondi
  • accompagnare nel sonno in modo rilassato

E’ necessario avere pazienza nel vedere manifestati risultati e cambiamenti personali concreti, conseguenti all’uso dei subliminali, usare costantemente questo supporto e ovviamente scegliere di aprirsi al cambiamento.

Personalmente ho appreso l’uso di questo tipo di supporto negli Stati Uniti in cui sono molto usati già da anni. L’ho sperimentato per circa sei anni sulla mia persona e ora posso affermare con certezza che l’uso dei sublimali è un valido strumento di pulizia della parte inconscia e di allineamento tra abitudini dell’inconscio e vita consapevole. Fatto questo, puoi realmente attrarre nella tua vita ciò che scegli e vuoi realmente!