sabato 14 gennaio 2023

Gelicidio, effetto nocebo e negazione del piacere di dare piacere...

Il termine placebo ormai è di uso comune e immagino sai a cosa si riferisce. 

E se invece uso il termine nocebo? sei consapevole che esiste anche questo rovescio di medaglia?

L'immagine che ho scelto per questo post ritrae un salmone che risale la corrente e leggendo capirete perchè l'ho scelta tra i miei scatti...

Il cervello umano può essere condizionato non solo dalla nostra convinzione che dall'esterno possano arrivare stimoli, interventi e cure utili e benefiche, come nel caso dell'effetto placebo, ma può essere influenzato anche dall'effetto opposto.

Se ci convinciamo che un intervento esterno, una cura qualsiasi non solo non sia utile per il nostro benessere, ma che addirittura ci faccia male, il nostro cervello attiva il circuito dell'ansia che facilmente porta ad una spirale di percezioni ed emozioni negative e continuerà a creare aspettative di eventi ansiosi, dannosi e catastrofici. 

E quanto peso ha la comunicazione nel condizionare le connessioni neurali nel nostro cervello, nell'orientare credenze e tendenze e influenzare il tuo comportamento? beh tantissimo!

Lo spunto su questo argomento mi è arrivato scorrendo i titoli dei giornali. Uno di questi ha usato la parola gelicidio per parlare dell'arrivo del freddo a causa di una corrente di aria artica. Sappiamo che i titoli devono catturare attenzione e fare audience, ma perchè questo esacerbato gusto sadico di trovare parole negative e addirittura terrorizzanti? 

Perchè non parlare della notizia dell'arrivo di aria gelida senza attingere al serbatoio di energia collettiva di paura, ansia e  preoccupazione? Ecco questo è un esempio di comunicazione che contribuisce a condizionare il cervello verso l'effetto nocebo, cioè placebo al contrario. Il placebo in genere è in linea con ciò che ci può far bene, il nocebo va in direzione opposta...

E' sempre meno presente il piacere di dare piacere, anche a se stessi. Questa è la mia osservazione dettata dall'esperienza. Il piacere non cattura l'attenzione della maggioranza silenziosa che ha bisogno di linguaggi sempre piu forti e di impatto emozionale negativo  per destarsi dal sonno costante. 

Che poi non è un risveglio, ma solo un ennesimo modo di farsi ipnotizzare restando nel mondo dell'immobilismo amorfico e depressivo...l'antitesi della vita e della sua evoluzione (a tal proposito ti invito a leggere l'articolo di Giancarlo Tarozzi sul principio del piacere come molla evolutiva).

Se queste osservazioni hanno catturato la tua attenzione, bene è il momento di cominciare ad aprire gli occhi e rifiutarti di sguazzare nelle notizie spiacevoli che il mondo della comunicazione ti propone.

Fatti guidare da ciò che ti fa piacere sentire, vivere e leggere. Chiediti se le notizie catastrofiche dei media vanno in questa direzione. Se no, inizia a spostare la tua attenzione altrove. E' semplice!  

domenica 28 agosto 2022

Il Piacere di guardare verso il Cielo...


In questo periodo condividerò alcuni fotogrammi del mio viaggio in Indonesia appena concluso... Oltre ai luoghi toccati molto belli e alle esperienze vissute, a Bali sono rimasta incantata dalle decine di aquiloni che volteggiavano nel cielo, costruiti con arte da grandi e bambini per il piacere di giocare col vento e guardare verso l'alto... 

Vi invito ad alzare gli occhi al cielo. ogni volta che ricordate. Anche questo è vivere nel Piacere!

Io in uno dei momenti in cui l'ho fatto ho visto questo aquilone farfalla...

mercoledì 15 giugno 2022

Evento Speciale online di SessualMente

Che ne dici sabato 18 Giugno di iniziare a risvegliare la tua energia vitale e sessuale, la tua energia della creazione,  cavalcando l’onda del tuo ben-essere? Ho creato l'Evento Speciale di SessualMente con questo intento.

Le esperienze, piuttosto che le parole, lasciano traccia nel corpo tramite sensazioni, emozioni, intuizioni, momenti di lucida consapevolezza. Nel contempo usare la mente razionale per elaborare quello che acquisisci in modo consapevole completa il tuo percorso di autoscoperta … ed ecco  descritto l'obiettivo dell'Evento Speciale di SessualMente in cui la condivisione a distanza delle esperienze di meditazione dinamica e statica, e delle esperienze di autoconsapevolezza ti farà sperimentare che la tua energia vitale e sessuale può superare barriere e confini della fisicità.   

Dalle 9:30 alle 13:30 io sarò online...letteralmente online con la mia energia! Se non riesci a partecipare dal vivo, puoi prenotare il webinar per vederlo quando vorrai e soprattutto usarlo come un self-coaching per focalizzarti nel mantere sveglia la tua energia vitale e sessuale tramite le esperienze che guiderò... speciali respirazioni e meditazioni, esperienze pratiche per ascolarti col corpo e altro ancora. Tutto convoglierà nella creazione di un'esperienza "speciale".

La misura dell'energia vitale è correlata con l'eros e può andare ben oltre i limiti del tuo corpo fisico... per scoprire meglio cosa intendiamo, partecipa all'Evento!”.

Per saperne di più sulle modalità di partecipazione scrivi a segreteria@sciamanesimo.eu

 

giovedì 9 giugno 2022

A cosa serve il risveglio consapevole dell'energia sessuale?


Oggi si scrive e si discute molto apertamente di questioni inerenti alla vita sessuale dell’individuo, ma, esiste ancora tanta disinformazione in merito.

Questo è uno dei motivi per cui insisto nel proporre esperienze come SessualMente 2.0 e gli Eventi Speciali di SessualMente aperti a tutti, come il prossimo che terrò sabato 18 Giugno.

Nel campo della sfera sessuale, la disinformazione spesso è una conseguenza, più o meno diretta, del senso del pudore e del senso di colpa che ancora accompagna la vita di molte persone che pur si ritengono “libere”.

Sentimenti come senso di colpa -la cui conseguenza è la rabbia- il pudore e la vergogna creano blocchi nel fluire della nostra energia vitale.

Qual è la causa? l’atavico condizionamento socio culturale che identifica da secoli il sesso con senso di “sporco”, devianze, violenze e dominanze sessuali.

Vivere la propria sessualità liberamente, non vuol dire darsi il permesso di nuocere a se stessi (ad esempio, alimentare i sensi di colpa crea ferite nel corpo, nella mente e nell’anima) o alle persone con cui si creano relazioni. Vuol dire, invece, ascoltare e seguire il fluire naturale della propria energia passionale che è naturalmente creatrice piuttosto che distruttrice. A tal proposito vi suggerisco di leggere anche quest'altro mio post.

Ascoltare il proprio piacere e sentirsi attratti dal piacere che è possibile generare su altre persone è una molla di attrazione naturale e ci accomuna con altri esseri viventi. Ad esempio, anche accarezzare il pelo di un gatto in genere è reciprocamente piacevole…

La dimensione della sessualità è una componente fondamentale del benessere ed equilibrio psico-fisico di una persona. E quando non viene espressa con naturalezza e leggerezza possono sorgere problemi emozionali, relazionali e a volte anche nel corpo.

Minimizzarne l’importanza può derivare dall’averne paura.

Le paure o le difficoltà che ci sembrano insormontabili costituiscono importanti  segnali di allarme che ci indicano proprio la direzione della strada da percorrere per dissolverle.

Così come una paura può diventare un condizionamento limitante in un istante, allo stesso modo tale condizionamento può scomparire, insieme alla paura ci si dà il permesso di aprirsi a nuovi apprendimenti.

Se, ad esempio, camminando una volta nel bordo di un dirupo abbiamo avuto paura di cadere a causa di un terreno franoso, ciò non vuol dire che, in esperienze successive simili ma non identiche la paura di cadere giù sarà motivata realmente.

Risvegliare in modo consapevole la naturalezza della dimensione sessuale è un “compito” evolutivo indispensabile per chi sceglie di vivere pienamente un’esistenza piacevole, senza identificarsi nelle situazioni di dolore che la vita quotidiana può farci affrontare.

Quando ci si identifica con qualcosa o qualcuno, non lo si percepisce più. Manca la distanza minima necessaria che permette di recuperare lucidità e agire di conseguenza. Non c’è più la lucidità di distinguere “Io e il dolore” o “Io e il piacere” o ancora “Io e gli altri”, ma facciamo un unico “pasticcio” che, per quanto appetitoso, non permette più di sentire ed apprezzare i singoli sapori! 

Ci conviene risvegliare quell’ascolto consapevole e intuitivo che ci permette di andare “verso” o anche “contro” se serve, non perdendo di vista la domanda “cosa è oggettivamente bene per me?”.

Vi aspetto tutte e tutti online sabato 18 Giugno dalle 9:30 alle 13:30 per l'Evento Speciale di SessualMente! 

 

sabato 14 maggio 2022

Sessualità ed Entusiasmo verso la vita

... in attesa del 21 Maggio con l'Evento Speciale di SessualMente, ti chiedo: "cosa puoi vivere risvegliando la tua energia vitale e sessuale?".
 
Laddove direzioni la tua attenzione crei letteralmente ciò che puoi e vuoi vivere.
Ogni volta che vivi qualcosa, un’emozione qualsiasi, attivi un’energia.
Ora ti propongo di tuffarti per un momento nell’energia fresca dell’infanzia e metterti nei panni del bimbo/a che pone continue domande perché è curioso di conoscere il mondo. Ebbene gioca a quel gioco ora, solo che tu che leggi sei sia chi si fa le domande che chi trove le risposte, partendo dal presupposto che non ci sono risposte giuste oggettivamente ma semmai che funzionano per te e per il tuo ben essere.
 
Fermati per un momento, creati almeno un minuto di silenzio nella mente e subito dopo rispondi a questa prima domanda: dove posso attingere l’entusiasmo per creare la mia realtà, la realtà che voglio?


Che ne dici dunque di risvegliare l'energia vitale e sessuale, l’energia della creazione, cavalcare l’onda del tuo ben-essere? Le esperienze, piuttosto che le parole, lasciano traccia nel corpo tramite sensazioni ed emozioni. La mente è preziosa poi per eleborare quello che acquisisci in modo consapevole ed ecco descritto il senso di SessualMente e l'obiettivo dell'Evento Speciale del 21 Maggio! 
 
Per informazioni scrivi a segreteria@sciamanesimo.eu

 

sabato 7 maggio 2022

Come nutrire la tua energia sessuale...

Negli ultimi due anni l’attenzione verso il corpo ha acceso riflettori quasi esclusivamente su paura di contagi e su come evitare di ammalarsi. Ora è arrivato il momento di focalizzarti su come nutrire la vita sana e il ben-essere personale, non credi?
 
Cosa evitiamo in genere? ciò che fa paura o crea sofferenza. 
Cosa nutriamo invece? ciò che è piacevole e che ci interessa espandere. 
 
Espansione piuttosto che limitazione in due direzioni complementari, una verso te stessa/o, l’altra verso
le tue relazioni sociali e sentimentali è uno degli obiettivi che approfondirò durante

l'Evento Speciale di SessualMente che terrò sabato 21 Maggio dalle 14:30 alle 20 online.
 
Evitamento e nutrimento sono l’espressione esteriore di due modi di funzionare della tua energia vitale e dunque anche della tua energia sessuale dentro di te. 

Ti invito a seguirmi nei post successivi e capirai meglio …

 

martedì 3 maggio 2022

Evento Speciale di SessualMente - Sabato 21 Maggio

Un ciao gigante a tutti i followers!
Condivido la creazione dell'Evento Speciale sabato 21 Maggio dalle 14:30 alle 20:00 dedicato a tutti coloro che negli anni hanno partecipato ai miei seminari di SessualMente.

Passeremo insieme circa 5 ore di esperienze e condivisioni collegandoci da ovunque. 
Chi parteciperà a questo evento online sarà il benvenuto ai seminari SessualMente 2.0 dal vivo che sto organizzando per giugno e luglio in Centro e Nord Italia.
Per informazioni scrivete a segreteria@sciamanesimo.eu

È tempo di risvegliare la vita, l’energia sessuale, la spinta attiva, l’energia della creazione, il movimento in avanti, cavalcare di nuovo l’onda del ben-essere. Se una traccia delle esperienze fatte insieme ti è rimasta vibrante nel corpo, e nella mente consapevole, basterà richiamarla per poter cavalcare l’onda del piacere vitale e del tuo Ben-Essere. Ti aspetto!