lunedì 18 febbraio 2013

Theta Healing? No... Tetta Healing! "Sveliamo" il seno

L'esperienza che apre i seminari di Sessualmente 2.0 é, sia per i maschi che per le femmine,  riscoprire il contatto fisico col seno, con il capezzolo, come fonte primaria di connessione con la Passione e non come oggetto di piacere e attrazione per i soli maschi. Quasi inevitabilmente le donne, riscoprendo questo piacere primario, traformano il rapporto con il proprio seno e con la propria femmimilità (il seno è una fonte attiva di energia, piuttosto che ricettiva), mentre per gli uomini é un'occasione per riscoprire il corpo femminile come una manifestazione della Dea e non come "oggetto" per il loro piacere...
E il viaggio alla riscoperta di una visione sana e armoniosa della sessualità, guidata dal principio del Piacere, inizia dove é iniziata nel neonato: proprio dal contatto con il capezzolo.
 Nella visione tantrica, per esempio, il corpo è un insieme di centri energetici che hanno le loro polarità elettromagnetiche. Nel corpo femminile l’energia sessuale fluisce dal seno verso la vagina. Quando i seni pulsano di vita, l’energia produce una risonanza vibratoria (come fa un diapason musicale che, attraverso la vibrazione, trasmette onde sonore nell’aria) nella vagina, il polo opposto. In genere, invece, la vagina è considerata la porta d’ingresso principale per attivare il piacere sessuale e tutta la fase masturbatoria si concentra in quel punto. Questo toglie nella donna una parte di quel piacere che, portando alla sintonia vibratoria seni e vagina, tra le altre cose, potrebbe indurre un’esperienza di estasi.

3 commenti:

  1. grazie per la tua delicatezza e pudore nell'esporre la corporeità

    RispondiElimina
  2. Nice share about Tetta Healing!

    RispondiElimina